I migliori ferri da stiro da viaggio | Ferro da stiro da viaggio e verticale

Shares

Panoramica dettagliata sul ferro da stiro da viaggio per volare con solo bagaglio a mano, caratteristiche che deve avere un ferro da stiro verticale portatile per utilizzarlo durante i tuoi viaggi e guida all’acquisto dei migliori ferri da stiro per viaggiare con le compagnie aeree di tutto il mondo.

Oggi ti parlerò dei ferri da stiro da viaggio per aiutarti a scegliere il modello migliore per volare con le principali aerolinee, incluso se sei un viaggiatore minimalista come me.

Dopo aver letto questo articolo saprai se è preferibile un classico ferro da stiro da viaggio, un ferro da stiro verticale, il mini ferro a secco oppure quello pieghevole a vapore e scoprirai quali caratteristiche deve avere un ferro da stiro portatile che sappia soddisfare tutte le tue esigenze.

Ferro da stiro da viaggio ferro da stiro verticale

Quando utilizzare un ferro da stiro da viaggio

Se viaggi spesso sai cosa vuol dire aprire il tuo trolley bagaglio a mano e trovare gli indumenti sgualciti. Le nostre valigie sono sempre pienissime, colme di oggetti che pressando creano pieghe antiestetiche su camice e pantaloni; quante volte avrai desiderato, magari durante un viaggio di lavoro, avere con te un mini ferro da stiro portatile per poter stirare la tua camicia?

E invece sei costretto a rivolgerti alla tintoria; anche questo è un costo, che grava sul budget del viaggio, di cui potresti fare a meno acquistando un ferro da stiro da viaggio oppure un ferro da stiro verticale portatile. Vediamo dunque quali sono le principali differenze e quando acquistare un modello piuttosto che un altro.

Le caratteristiche dei migliori ferri da stiro da viaggio

Il ferro da stiro da viaggio si differenzia dal ferro da stiro casalingo principalmente per il peso e le dimensioni ridotte rispetto al modello che tutti conosciamo; deve essere infatti possibile portarlo agevolmente in viaggio con sé, senza che gravi eccessivamente sul peso totale del bagaglio a mano.

Prima di cominciare a descrivere le caratteristiche di un ferro da stiro da viaggio è bene fare una prima grande distinzione, infatti anche la stessa classe dei ferri da stiro da viaggio è suddivisa in ulteriori categorie:

Il ferro da stiro dotato di un manico pieghevole: si tratta di un ferro da stiro da viaggio molto simile a quello che probabilmente utilizzi a casa, con un’unica differenza: il manico si piega e permette all’utensile di essere trasportato agevolmente in valigia, senza occupare spazio in eccesso per i tuoi vestiti o oggetti. Per il resto i due modelli hanno lo stesso peso e dispongono della medesima funzione di supervapore.

Anche la potenza è più o meno la stessa, per cui si tratta di un ferro progettato per chi ha esigenze di trasportabilità ma non vuole rinunciare alla possibilità di ottenere buoni risultati nello stirare i vestiti, del tutto identici a quelli del ferro standard. Con questo strumento infatti potrai anche viaggiare con indumenti molto sgualciti, magari perché non hai avuto tempo di stirarli prima di partire.

Il ferro mini: si tratta di un ferro da stiro da viaggio portatile di piccole dimensioni, ha misure dimezzate rispetto al modello normale e giocoforza anche alcune delle sue funzioni sono limitate. Ha il vantaggio di scaldarsi in pochissimi minuti però non è in grado di raggiungere le temperature del ferro da stiro tradizionale.

Dunque non ti potrai aspettare lo stesso risultato che otterresti con uno strumento professionale, eppure in viaggio un ferro da stiro simile svolge perfettamente la funzione per cui è stato progettato. Se prima di partire hai già provveduto a stirare i tuoi vestiti, eventuali sgualciture dovute al trasporto nel bagaglio potranno essere eliminate egregiamente con il ferro da stiro mini. Il peso inoltre è davvero contenuto, pesa infatti circa un quarto del modello standard e in media può arrivare a costare anche la metà.

Il ferro da stiro verticale portatile: a differenza della sua versione professionale da utilizzare in casa oppure a livello industriale, questo tipo di ferro da stiro verticale ha dimensioni ridotte che ne rendono facile il trasporto nel bagaglio, ha prezzi contenuti e una qualità di stiratura di certo non inferiore al modello per uso professionale.

Qualunque sia il modello che sceglierai ricordati che il miglior ferro da stiro da viaggio solitamente non pesa più di 0,4/0,5 kg e sprigiona una potenza non superiore ai 1000 watt. Inoltre fai attenzione ad una caratteristica che ti sarà utile se viaggi all’estero; ricordati di acquistare un ferro dotato di doppio voltaggio, non dovrai così sobbarcarti dell’ulteriore ingombro di un adattatore.

Come scegliere e acquistare un ferro da stiro da viaggio

Nel caso in cui non avessi ancora deciso quale modello di ferro da stiro da viaggio portatile acquistare, se quello con il manico pieghevole o il modello mini, ecco qualche suggerimento ulteriore che ti aiuterà nella scelta dello strumento più adatto secondo le tue esigenze.

Se sei abituato a viaggiare col bagaglio a mano tieni dunque in considerazione il peso del ferro e le sue dimensioni, decidi attentamente che potenza ti serve e perciò non trascurare l’indicazione relativa ai watt. Se viaggi spesso all’estero ricorda di assicurarti che l’utensile abbia il doppio voltaggio.

È preferibile che il tuo ferro da stiro da viaggio abbia le funzioni antigoccia e sia dotato di un sistema anticalcare, per evitare che i fori si intasino facendo funzionare male lo strumento.

Fai attenzione che la piastra sia scorrevole e ricorda che ci sono tre tipi di piastre in commercio:

  • piastra in acciaio: ha il vantaggio di scaldarsi in modo uniforme;
  • piastra in teflon: forse è la meno usata ma presenta lo stesso vantaggio di quella in acciaio, si scalda in modo uniforme;
  • piastra in alluminio: è particolarmente adatta a stirare le camicie, perché si scalda sulla punta e permette di passare bene sulle parti più nascoste dei tuoi indumenti.

Una piastra scorrevole dunque si scalda con una propagazione uniforme di calore e presenta fori distribuiti su tutta la superficie.

C’è poi il discorso relativo al vapore. Quale modello scegliere? Un ferro da stiro a secco oppure a vapore? Anche in questo caso valuta bene in base alle tue esigenze; se ad esempio vuoi evitare che il tuo ferro da stiro da viaggio sgoccioli durante il trasbordo, il ferro a secco è quello che fa per te.

Qualora invece non avessi particolari esigenze, probabilmente il ferro da stiro a vapore è sempre una buona soluzione, anche in termini di qualità del risultato finale.

Assicurati inoltre che il modello di ferro da stiro da viaggio che stai acquistando abbia il cavo che si ritrae, ti permetterà di risparmiare un’altra piccola ma preziosa porzione di spazio nel tuo bagaglio a mano.

I migliori ferri da stiro da viaggio

Ecco per te una selezione dei migliori ferri da stiro da viaggio disponibili su Amazon; tutti i prodotti elencati hanno centinaia di recensioni positive, per cui si tratta solamente di scegliere il modello più adatto per il tuo prossimo viaggio:

Offerta
Imetec Nuvola Ferro da Stiro da Viaggio a Vapore, Piastra in Acciaio Inossidabile da 1000 W, Custodia da Viaggio, Doppio Voltaggio
119 Recensioni
Offerta
Rowenta DA1510 First Class Ferro da Stiro da Viaggio, Potenza 1000 W
54 Recensioni
Rowenta DA1510 First Class Ferro da Stiro da Viaggio, Potenza 1000 W
  • 1000W
  • piastra microsteam 200 inox
  • doppio voltaggio
Offerta
Ferro da Stiro Verticale, Aicok Portatile Ferro a Vapore 35s, Stiratrice Verticale Vapore 1000W Garment Steamer per Utilizzare a Casa o in Viaggio, Nero
88 Recensioni
Ferro da Stiro Verticale, Aicok Portatile Ferro a Vapore 35s, Stiratrice Verticale Vapore 1000W Garment Steamer per Utilizzare a Casa o in Viaggio, Nero
  • DUAL HEAT SETTINGS E CONVENIENCE - Il vapore portatile a mano Aicok è progettato con due impostazioni (bassa temperatura a vapore e vapore) per lavorare in sicurezza con tutti i tessuti: cotone, nylon, poliestere, seta, chiffon, lana, biancheria ecc. Un vapore potente e coerente, rimuovendo tutte le rughe dai vostri capi, senza il fastidio di usare un ferro da stiro e un asse da stiro.
  • TEMPO DI RISCALDAMENTO VELOCE E FACILE DA UTILIZZARE - Il vapore per indumenti da viaggio è dotato di un potente sistema di riscaldamento da 1000 watt, che otterrà il vapore con 35 secondi. Il vapore ha un serbatoio d'acqua di 80 millilitri che fornirà circa cinque minuti di vapore continuo prima di riempirlo. Vapore imballabile, facile da riempire, riempimento di forniture a base di bicchieri con serbatoio d'acqua da 80 ml.
  • STEAMER MUTI-FUNZIONALE CON BPA FREE ABS / PP- stiratura, pulizia, sterilizzazione, umidificazione. Nessun effetto shinning sulla seta ed è in grado di raddrizzare l'abbigliamento con i sequins. Il vapore portatile del tessuto per fare camicie, vestiti, vestiti giù, vestito da notte, vestito da cerimonia nuziale, pantaloni crea liberamente.
Offerta
Aigostar Aquatravel 31HHL - Piccolo ferro da stiro da viaggio, doppia tensione 115V/230V, Pieghevola, Portatile, stiruatura a secco o vapore con sistema anti-bagnato 800W 45ml Color Acquamarina
58 Recensioni
Aigostar Aquatravel 31HHL - Piccolo ferro da stiro da viaggio, doppia tensione 115V/230V, Pieghevola, Portatile, stiruatura a secco o vapore con sistema anti-bagnato 800W 45ml Color Acquamarina
  • 【OTTIMO PER VIAGGIARE】L17.9 * W7.68 * H9.5cm piccolo volume, peso 0.68kg e maniglia pieghevole di design; può essere facilmente posizionato in armadi, valigie e zaini. Doppia tensione (115 / 230V).
  • 【3 TIPI DI VAPORE e BASE IN TEFLON】Scegli tra le 3 tipologie d'uscita di vapore per diversi tipi di tessuto. Piastra antiaderente in Teflon, per evitare danneggiamenti ai vestiti e per un'ottima stiratura.
  • 【SERBATOIO D'ACQUA TRASPARENTE】Il serbatoio dell'acqua trasparente, consente di tenere d'occhio i livelli dell'acqua del ferro, mostrando quando hai bisogno di riempirl; capacità di 45ml.

Concludo con un’ultima voce, non meno importante di tutte le altre elencate in questa guida al miglior ferro da stiro da viaggio. Fai attenzione al rapporto qualità prezzo, non è detto che un ferro molto costoso sia il migliore; con dieci euro acquisterai un ferro pieghevole a getto di vapore, dotato di una potenza di 750 watt e voltaggio doppio.

Spendendo intorno ai 40/50€ avrai un modello con una potenza di circa mille watt, che funziona anche senza superficie d’appoggio orizzontale e ti permette di stirare l’indumento in verticale.

PessimoC'è di meglioSufficienteBuonoEccellente (3 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *